Tortura e ipocrisia

by

(avviso i lettori e le numerose ammiratrici del blog che si tratta di un video molto crudo e violento)

Il video mostra la procedura con cui vengono ricavate le pellicce naturali. Questi animali vengono storditi a bastonate (non vengono uccisi subito per non danneggiare la pellliccia), spellati vivi e lasciati agonizzare. Una tortura incredibile. Una violenza inaccettabile. Il sacrificio di animali per la produzione di pellicce di abbigliamento o accessori vari è una cosa indecente. Lo è ancora di più di fronte a queste atrocità, che negano all’animale anche una morte rapida e indolorosa (cosa che mi risulta avvenga invece nei macelli per la produzione di carne).

Chi compra prodotti di pelliccieria o prodotti di pellame raro spesso si nasconde dietro il fatto che gli animali vengono uccisi anche per la produzione di carne. Ipocrisia. L’uomo uccide animali da 100.000 anni per la sua sopravvivenza. Mangiare è un bisogno primario. Sfoggiare una pelliccia di visone o una borsa di pelle di coccodrillo è un’atrocità!

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: