Biowashball: l’ennesima grillata

by

Adesso basta, questo ha perso completamente la testa e si è giocato la credibilità (sulla quale già da tempo nutrivo i miei dubbi) per inseguire una “palla” colossale…altri hanno già ampiamente spiegato perché biowashball è una bufala, d’altra parte basta dare un’occhiata rapida alla descrizione fornita dal sito del produttore per capire di che si tratta: una serie di sciocchezze pseudo-scientifiche, facilmente smontabili da chiunque abbia una minima base di chimica e fisica.

Biowashball

Biowashball


Anche i seguaci di Grillo si sono resi conto dello scivolone preso dal loro idolo, e hanno cercato di metterlo in guardia. Invano, si direbbe, visto che, dopo lo sbufalamento pubblico avvenuto in televisione (ne ha parlato “Mi manda Raitre”) e sui giornali (“Il Salvagente”), Grillo paventa improbabili congiure delle multinazionali e delle coop (!), che vorrebbero nascondere alle masse questo straordinario ritrovato della scienza, per continuare impunemente a sporcare il mondo con i tensioattivi contenuti nei detersivi…
Quello però che mi sconcerta ancor di più è il modo di fare dei grillini. Guardate questo lungo thread sul sito del meetup di Milano, è davvero istruttivo: nonostante alcuni utenti, in maniera molto composta, presentino prove inconfutabili della assoluta infondatezza dei “principi di funzionamento” della palla, anche con il supporto di prove di laboratorio, gli altri continuano a raccogliere adesioni per il gruppo di acquisto…e si parla di centinaia di palline, soldi regalati a dei truffatori! Se questo è il modo di fare “del bene” di questa gente, che con la pallina magica riesce a malapena a lavarsi la coscienza, scusate ma preferisco i farabutti che ci governano, che almeno sono furbi e tra i mille benefici personali, forse forse qualche beneficio generale riescono pure a distribuirlo. Questi invece sono degli stolti, degli inutili ignoranti che abboccano a qualsiasi stronzata certificata Beppe Grillo, e non hanno nemmeno l’attenuante di farlo per interesse personale, visto che non ho dubbi sul fatto che non prendano un euro da biowashball…Se per una pallina si sono comportati così, non oso pensare a cosa possano combinare su tematiche più importanti e strategiche. Energie che potevano essere positive per il Paese sono state gettate alle ortiche per andare dietro ad un santone irresponsabile, che ormai sragiona su tutto e non ascolta più nemmeno i suoi seguaci. Addio Beppe, a me piace ricordarti così:

Aggiornamento: Ecco il link alla trasmissione “Mi manda Raitre” su biowashball.

Annunci

Tag: , , , , , , ,

12 Risposte to “Biowashball: l’ennesima grillata”

  1. dhelila Says:

    salve vorrei sapere una cosa: sei un chimico o un fisico?…sinceramente io ho questa pallina da ormai 3 mesi….e cose assurde o meno a me sembra che funzioni….se tu mi dici che è impossibile e mi dai le prove allora comincerò a credere che basta soltanto l’acqua per pulire i miei vestiti e ciò mi basta…aspetto tue delucidazioni! ^_^

  2. Domenico Says:

    Io sono un ingegnere, ma se guardi il link di attivissimo e quello della grillipedia ci sono spiegazioni ben più autorevoli di quelle che potrei darti io. Inoltre nel servizio a “Mi manda raitre” sono intervenuti esperti del CNR (non proprio degli sprovveduti), confermando la scarsa utilità della palla.
    Viceversa i venditori di biowashball non danno spiegazioni credibili, anzi si appellano a teorie infondate. Sono loro a dover dare spiegazioni, non credi?
    Finora l’unica cosa che è emersa è che la palla probabilmente esercita un’azione meccanica, abrasiva, aiutando in tal modo il lavaggio. Ma questo è molto diverso dal dire che possa sostituire i detersivi, che emetta raggi infrarossi ed altre castronerie; tanto più che la stessa azione meccanica può essere esercitata da qualsiasi palla di plastica da pochi euro…

  3. Davide Says:

    Io non seguo Beppe Grillo da qualche mese. Ho deciso di staccare un po’ per giudicare il fenomeno in maniera più obiettiva e distaccata. Non sapevo di questa Biowashball prima del tuo post.
    Approfondirò meglio la cosa.
    In ogni caso non condivido l’affermazione sul “preferire di gran lunga i farabutti che ci governano” perchè oltre i mille benefici personali, purtroppo, non portano nessun beneficio generale. Anzi i loro benefici personali IMPEDISCONO l’avvento di benefici generali. Paralizzano lo sviluppo e l’efficienza dello stato.
    Comunque pallina verde(che non conosco e purtroppo non posso fornire una testimonianza nè diretta nè indiretta) a parte il problema dei detersivi esiste. Sono molto inquinanti e dietro ci sono fortissimi interessi.
    Ciao
    Davide

  4. Domenico Says:

    Dà ovviamente il mio era un paradosso spinto al limite. Però sono convinto che sia meglio un criminale in malafede che un coglione in buona fede…anche se si tratta di una scelta che non dovrebbe porsi in un paese civile 😦
    Il problema dei detersivi esiste e può essere contrastato facendone un uso intelligente, senza farsi prendere la mano con le dosi, nella convinzione che più detersivo=più pulizia. In molti casi basta davvero poco detersivo per ottenere risultati eccellenti!
    Di certo non si risolve il problema diffondendo false notizie e pubblicizzando prodotti mirabolanti dai principi pseudo-scientifici. Ci sentiamo!

    Domenico

  5. Domenico Says:

    Ecco il link al servizio di Mi Manda RaiTre:
    http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Mimandaraitre%5E17%5E156009,00.html

  6. Davide Says:

    Sto guardando la trasmissione Mi manda Raitre. Per il momento posso solo dire che è stata fatta davvero coi piedi. Innanzitutto hanno voluto per forza mettere in mezzo Beppe Grillo chiamando i grillini dei meet-up. Poi gli esperimenti fatti non hanno nessuna valenza scientifica. Gli esperimenti non sono un giochino. Chi è questo Fisico che si è messo a fare gli esperimenti? Il papà della grillina? Ma dove siamo? Cos’è l’ora del dilettante? (poi il fisico dovrebbe sapere che i cationi sono gli ioni positivi e gli anioni quelli negativi e non il contrario). Poi qui il problema è chimico e la fisica non c’entra proprio niente.
    Io non ho ancora scoperto se questa pallina è una bufalo o meno. A sentimento dico che mi pare strano. Ma attenzione! Se vuoi distruggere una teoria devi farlo bene! Ripeto! Questa trasmissione è stata fatta coi piedi. Ripeto non conosco il problema.
    Però so solo che il il rilascio di ioni da parte di materiale ceramico esiste ed è vecchissimo. E’ la particolarità di tutti i materiali zeolitici che a contatto con una soluzione carica di ioni (come una soluzione acquosa) sostituisce gli ioni nella soluzione con quelli presenti al suo interno secondo una scala di selettività. Per capirci è il principio con cui si demineralizza l’acqua oppure si elimina la durezza dall’acqua. E’ il principio con cui lavorano tutte le lavastoviglie(è per questo che si inserisce il sale ogni tanto e cioè per ricaricare gli zeoliti).

    cmq continuo a guardare e ti dico

  7. Domenico Says:

    Aspetta a giudicare, dopo arrivano quelli del CNR 🙂

  8. Davide Says:

    Senti questa biowashball mi pare proprio una cacata. Però grazie ad essa abbiamo scoperto una cosa. Che basta fare la lavatrice con acqua calda per lavare le robe e i detersivi non servono a un cazzo

  9. Domenico Says:

    Vabbè non esagerare, sul grasso i detersivi servono, altrimenti mi spieghi come fai a staccarlo visto che non è solubile in acqua?
    Il fatto è che il nostro sudore contiene grasso…quindi un po’ di detersivo serve sempre. Convengo però sulle quantità: basta la metà di quella indicata sulle confezioni, nella mia esperienza… 🙂

  10. Davide Says:

    Senti solo il tuo sudore contiene grasso. Il grasso in eccesso! 😀
    Comunque queste famigerate macchie ostinate…Ma che cazzo sono? Insomma l’ultima volta che mi sono fatto una macchia ostinata era quando avevo 12 anni.Bah!

  11. 100 Top Posts, Blogs Italiano Wopdrpess 3/12/2008 « Kopanakinews’s Weblog Says:

    […] Biowashball: l’ennesima grillata […]

  12. Grillo regala il Piemonte alla Lega « TheLuckyStrike Says:

    […] regala il Piemonte alla Lega By Domenico Ho già espresso più volte i miei malumori verso i grillini, e mi ero pure ripromesso di non affrontare più l’argomento, ma stavolta l’hanno fatta […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: