Archive for the ‘microsoft’ Category

La mia collezione di software (2) – Windows

novembre 6, 2007

AGGIORNAMENTO 16-11-07: Trovate una raccolta esaustiva del software open source per windows su The Open Disc. Si tratta di un progetto finalizzato a far transitare utenti windows verso piattaforme aperte passando per i migliori programmi open, molti dei quali elencati in questo post e nel precedente. Dategli un’occhiata! Rimangono valide le indicazioni in questo articolo relative al software non libero.
AGGIORNAMENTO 16-11-07:Aggiunta sezione “PDF: creazione e visualizzazione”
AGGIORNAMENTO 10-11-07: Aggiunta sezione “compressione dati”.

Nonostante io non sia un amante della software house di Redmond, devo dire che MS Windows XP, dopo il service pack 2, è diventato un sistema operativo molto stabile e affidabile. Oggettivamente è un sistema ormai rodato su cui si lavora con una certa tranquillità, a patto di effettuare periodica manutenzione (deframmentazione, scandisk, windows update), e di tenere aggiornati il proprio software anti-virus e anti-spyware. Sinceramente, per un uso casalingo, ritengo più che sufficiente il firewall integrato nel SP2, anche se non supporta policy evolute e non può essere usato per filtrare connessioni verso l’esterno. Ma facciamo subito una carrellata dei software mono-piattaforma che ritengo indispensabili su win:

(more…)

Annunci

Quanto fa 850 x 77,1?

settembre 26, 2007

Farebbe 65535. Ma le ultime versioni di Microsoft excel la pensano diversamente:

E’ stato scoperto un bug nel foglio elettronico MS per cui quando si presenta un’operazione in virgola mobile avente per risultato 65535 (216-1, cioè il limite delle variabili short integer) dà come risultato 100000…per maggiori dettagli ecco l’articolo su punto informatico di oggi.
Indubbiamente la suite MS Office è un prodotto di qualità, nessuno lo mette in dubbio. Tuttavia, visto quello che costa, non è tollerabile che presenti bachi così macroscopici. L’alternativa c’è, è libera (e gratuita) ed aderisce agli standard ISO. Si chiama openoffice.org:

E’ una suite d’ufficio di ottima qualità, che gode del sostegno di giganti come Sun, Novell, e di recente IBM. Supporta abbastanza bene i formati proprietari MS (.doc, .xls, ecc.) ed esporta in PDF nativamente; è disponibile per tutti i principali sistemi operativi; usa il formato ODF (Open Document Format) , standard ISO 26300.
Cosa volete di più dalla vita? Ah si, con openoffice.org 850*77,1 fa 65535. Meraviglie del software libero.
Aggiornamento: la Microsoft ha rilasciato una patch piuttosto consistente (32 MB) che parrebbe risolvere il problema.

Il vice di Microzozz

settembre 23, 2007

Questo scimmione è il vice di Microsoft, la società che con il suo crapware ha sostanzialmente monopolizzato il mercato dei sistemi operativi:

Ci credo che è così contento, con tutto quello che guadagna propinando ciofeche al mondo intero…
Ultimamente poi Microsoft è riuscita in una geniale impresa: convincere la gente (e le case produttrici di computer) a pagare per una versione beta: l’orribile e pesantissimo Vista, incompatibile con molte periferiche, pieno di inutili e antiestetici effetti pseudo 3D.
E allora cosa aspettate a liberarvi da Microzozz?